Info Turismo e Guida su Peschici e Puglia

Vacanze al mare in inverno, da Nord a Sud Italia

dove-andare-mare-inverno-italia

Chi dice che il mare in inverno non abbia il suo fascino? Tutt’altro, perché è tra le destinazioni più amate, anche da chi non può prendere la tintarella momentaneamente, complici le temperature non proprio estive. Le vacanze al mare in inverno in Italia permettono di godersi alcune delle mete più belle lontani dal caos dei turisti. Vediamo dove andare (e perché).

Camogli

Iniziamo da una meta a dir poco d’eccezione, ovvero Camogli, conosciuta ai più per essere uno dei borghi più belli della Liguria. In effetti, lo scenario è a dir poco mozzafiato, e da sempre sa come conquistare i suoi turisti con panorami meravigliosi. La Liguria, del resto, rientra nelle regioni più scelte dai turisti per le vacanze al mare in estate. E in inverno non è da meno.

Camogli è una perla della riviera ligure, che si trova oltretutto a pochi km da Genova (esattamente 28), e a soli 15 km dalla magnifica località di Portofino. Naturalmente, l’itinerario a Camogli è ricco di cose da vedere, come il tradizionale porticciolo dove ammirare il mare – e respirare il suo profumo – così come la Basilica di Santa Maria Assunta che si affaccia proprio sul mare.

Vernazza

Un altro dei luoghi cari ai turisti, che suggeriamo assolutamente di visitare in inverno, è proprio Vernazza. E il motivo è presto spiegato: in estate, è tra le località prese d’assalto nelle Cinque Terre, e visitarla non è affatto così semplice. Così, in inverno è possibile girare per le casette colorate senza confusione, caos, godendosi questo borgo in provincia di La Spezia.

Dal punto di vista delle cose da vedere, a Vernazza non si corre in alcun modo il rischio di annoiarsi. Sì, anche in inverno la meta è ricchissima di attività, come un salto al Castello dei Doria, la fortezza medioevale sul mare, o la Chiesa di Santa Margherita D’Antiochia. Infine, non possiamo non consigliare di provare il Sentiero Azzurro, per tutti gli appassionati di trekking: è il sentiero che collega Monterosso a Riomaggiore.

Pesaro

Veniamo a Pesaro, un’altra delle mete perfette da visitare in inverno. Perché? Rientra sicuramente come città a dir poco animata delle Marche, poiché è legata alla musica, allo sport, così come alla vita di mare e collina. Conosciamo Pesaro per essere la città che ha dato i natali a Gioacchino Rossini, ed è la città amante della sostenibilità, da poter visitare comodamente in bici.

Diverse le attività che si possono fare qui, come il classico giro in bicipolitana, ma anche ammirare la palla di pomodoro di Arnaldo Pomodoro, il noto scultore, o vedere il Villino Ruggeri, tra gli esempi mozzafiato di architettura liberty in Italia. Ma Pesaro è anche la città della musica e, del resto, proprio qui si trova una delle scuole di musica più importanti in Italia. Si può scegliere di soggiornare anche in pieno centro, così da risparmiare: gli hotel a Pesaro sono innumerevoli.

Sorrento

Siamo nella patria di Torquato Tasso, un vero e proprio gioiello: Sorrento è famosa da sempre, tanto che è rientrata a lungo come città turistica del cosiddetto “Grand Tour“, il viaggio che i giovani aristocratici facevano per la propria formazione. Oggi Sorrento è una delle destinazioni più amate dai turisti di tutto il mondo, inclusi i vip.

Dalla Piazza Tasso-Corso Italia, dove ovviamente si concentra il cuore pulsante della località, è impossibile non ammirare la Villa Comunale di Sorrento, che si trova proprio a pochi passi dalla piazza principale. Merita di essere visitato anche il Vallone dei Mulini, nota come la Deep Valley of the Mills.

Peschici

Sono molteplici le zone suggestive di Peschici da non lasciarsi assolutamente sfuggire, anche perché è una piccola perla da visitare anche in inverno, oltre che in estate. Tra vicoli, stradine e casette bianche, la vista sul mare è a dir poco mozzafiato. Ma il nostro itinerario a Peschici non finisce così, poiché le cose da fare e da vedere sono molteplici.

Questo borgo pugliese, che propone tra le vedute più belle della Puglia, è noto per il Castello Normanno, che risale al X secolo. Anche le Torri di Peschici meritano una visita, così come la Chiesa di Sant’Elia, la Chiesa della Madonna di Loreto e Santa Maria di Kalena, che si trova nella Piana di Peschici.

Potrebbe Interessarti anche...